Verifica Disponibilità - Miglior Prezzo

Arrivo Partenza



Offerte Speciali

Primavera a Firenze
Primavera a Firenze
Se prenoti 4 notti al Park Palace Hotel di Firenze, l´ultima notte è offerta. Approfitta e goditi un soggiorno piacevole e rilassante in questa splendida città d'arte!

Prenotazione prepagata, non rimborsabile, non[...]
Offerta Last Minute
Offerta Last Minute
Hotel Park Palace di FIrenze ha sempre a disposizione un'offerta speciale last minute per gli ospiti che desiderano venire a Firenze all'ultimo minuto.
Prenota subito l'offerta last minute e risparmia il 10%
Hotel Park[...]

Negozi Tipici dell'Oltrarno

In Oltrarno sopravvive ancora l'antica tradizione artigiana fiorentina.

Chi percorre le vie strette e buie di questa zona incontra ancora falegnami, restauratori di oggetti antichi, gioielleri, corniciai.

In via Piazza Pitti, al n° 37 si trova la storica cartoleria di Giulio Giannini, aperta nel lontano 1856, dove fanno bella mostra quaderni di pelle e agende dorate fabbricate a mano.

Dalla piazza si entra in via dei Vellutini e al n° 5 è ubicato un negozio stracolmo di quadri, candelabri, mobili di legno intarsiato, gigantesche specchiere, vere opere d'arte, della ditta artigiana Bartolozzi & Maioli.

Sfociando in Via Maggio, la strada degli antiquari, al n° 34 c'è lo showroom di Zecchi, famoso antiquario fiorentino,che propone solo pezzi rari e preziosi destinati agli specialisti.
Si prosegue quindi per via dello Sprone, dove si possono trovare due negozi interessanti: Aprosio & Luti, designer di gioielli che creano meravigliosi oggetti a tela di ragno utilizzando cristallo di Boemia, vetro veneziano e perle di cristallo e lo Studio Puck che produce fantasiosi cornici dipinte a mano.

L'itinerario prosegue nel quartiere di San Jacopo dove un originale negozio, San Jacopo Show, fabbrica bellissimi manichini (pezzi unici) e altri oggetti utilizzabili sia per decorare le boutique di moda che per arredare gli interni di abitazioni private.

Sempre in Borgo S. Jacopo, al n° 45, La casa del 900' espone vetri degli anni ' 30, spille liberty e un vasto assortimento di gioielli di inizio secolo.
Anche il limitrofo quartiere di Santo Spirito non è da meno per l'abbondanza di botteghe artigianali come gli Arredamenti Castorina specializzati in cornici di ogni forma, stile e grandezza oppure il calzolaio Francesco da Firenze che può vantarsi di possedere un fornitissimo assortimento di scarpe fatte a mano.

Si entra successivamente in Borgo San Frediano dove fra negozi vecchi e nuovi spiccano il Paralume, tipica bottega d'antiquario, caratterizzata da centinaia di lampade di stili diverse oppure la Casa di Bambole che riecheggia l'antica tradizione dell'artigianato dei pizzi e della biancheria d'epoca.

Nella vicina piazza del Carmine la bottega di Filadelfo Scaparro espone numerosi oggetti della tradizione fiorentina in ferro battuto, mentre accanto sembra impossibile vedere ancora una liuteria come quella di Claudio Arezio.

Infine è doveroso visitare (dietro appuntamento) l'Antico Setificio Fiorentino i cui laboratori con la sala d'esposizione ,risalgano al XVIII secolo e dove ancora si producono come una volta sete, velluti e damaschi di incomparabile bellezza

Firenze & Altro Negozi tradizionali dell'Oltrarno
You are here Firenze & Altro Negozi tradizionali dell'Oltrarno