Verifica Disponibilità - Miglior Prezzo

Arrivo Partenza



Offerte Speciali

Offerta speciale Lungo Soggiorno
Offerta speciale Lungo Soggiorno
Se prenoti un soggiorno di 7 notti presso il Park Palace hotel di Firenze, l'ultima notte è in regalo!

Prenotazione prepagata, non rimborsabile, non cancellabile.
Prenota prima, miglior prezzo
Prenota prima, miglior prezzo
Offerta Prenota Prima e Risparmia subito!
L'Hotel Park Palace di Firenze ti offre un'offerta speciale con sconto su prenotazione prepagata sconto del 10% sul nostro miglior prezzo.

Prenota ora la tua visita alla[...]

Duomo di Firenze

Il Duomo di Firenze è frutto di un lavoro svolto da diversi artisti nel corso dei secoli.
Venne progettato alla fine del Duecento da Arnolfo di Cambio; Filippo Brunelleschi ne realizzò la cupola in stile rinascimentale e la facciata è del tardo '800.

La costruzione venne poi arricchita da due sacrestie, dal pavimento marmoreo cinquecentesco e dagli affreschi di Paolo Uccello e Andrea del Castagno. La Cattedrale fu intitolata nel 1412 a Santa Maria del Fiore e sorse sopra la precedente dedicata a Santa Reparata che esistì fino all'abbattimento nel 1375; nella zona archeologica sotto il Duomo, sono ancora visibili oggi i resti di questa Cattedrale con due campanili, di dimensioni molto ridotte rispetto a quella odierna.

Nel 1293 la Repubblica fiorentina decise di sostituire la cattedrale di Santa Reparata già esistente con una più sfarzosa e tutta la cittadinanza venne obbligata a lasciare per testamento una somma per la "fabbrica" del Duomo.
Di Cambio lavorò al progetto per soli 6 anni, dal 1926 al 1302 (anno della sua morte). Nonostante la tendenza del momento fosse gotica, il Di Cambio concepì una Basilica con 3 navate che confluivano nell'altare maggiore. Arnolfo realizzò 2 campate e la nuova facciata.

Alla sua morte, Giotto venne incaricato di costruire il campanile; a lui subentrò Andrea Pisano, autore della porta a sud del Battistero, fino al 1348, anno dell'arrivo della peste che dimezzerà la popolazione.

Dal 1349 al '59 l'incarico passò a Francesco Talenti che completò il campanile e preparò un nuovo progetto: la navata centrale verrà divisa in campate quadrate, mentre le due laterali saranno rettangolari.
Verso il 1370 la costruzione era quasi finita e anche il progetto dell'abside era a buon punto. Nel 1375 Santa Reparata venne definitivamente abbattuta: il Duomo di S.Maria del Fiore era pronto per essere la nuova cattedrale di Firenze.

Firenze & Altro Monumenti Duomo di Firenze
You are here Firenze & Altro Monumenti Duomo di Firenze